Per evitare che la biancheria si macchi durante la stiratura, è importante pulire la piastra del ferro. Per proteggere i tuoi vestiti dalle bruciature, ti offriamo consigli efficaci con ingredienti naturali che abbelliranno il tuo dispositivo senza danneggiarlo o addirittura danneggiare le tue bellissime camicie.

Pulizia del ferro

Perché sono presenti segni di bruciatura sulla piastra del ferro?

La piastra del ferro, la  parte metallica riscaldata  del vostro apparecchio, è soggetta all’accumulo di residui di tessuti sintetici, amido e sporco presenti sui vestiti o altri capi. Ciò può compromettere il corretto funzionamento del ferro e lasciare segni di bruciature. Inoltre, se l’acqua nel serbatoio del ferro è dura, i minerali possono ostruire i fori di uscita del vapore o favorire la formazione di ruggine.

Come pulire la piastra del ferro: 11 consigli

Un ferro da stiro pulito

Per pulire la piastra del tuo ferro, niente di più semplice. Avrai bisogno di una manciata di ingredienti che probabilmente hai a casa. Prendi il tuo apparecchio, raffreddato e scollegato, e inizia rimuovendo  i residui accumulati  nei fori del vapore. Usa uno stuzzicadenti, uno spazzolino pulito o un batuffolo di cotone per pulire tutto accuratamente. Ora puoi metterti al lavoro con i nostri 11 consigli per  rimuovere le macchie di bruciatura .

  1. Dentifricio bianco

Come fare ?

  1. Strofina un po’ di dentifricio bianco sui segni di bruciatura utilizzando un batuffolo di cotone o un tovagliolo di carta;
  2. Pulisci tutto con un panno in microfibra umido.

Se il dentifricio ostruisce le prese d’aria del vapore, ecco come sbloccarle:

  1. Versare acqua distillata nel serbatoio del dispositivo;
  2. Posizionare il ferro verticalmente su un asciugamano usato;
  3. Impostatelo su “vapore” e attendete qualche minuto;
  4. Premere il pulsante “vapore” per 20-30 secondi;
  5. Pulire con un panno umido;
  6. Ripetere l’operazione 5-6 volte finché il vapore non esce normalmente dai fori.
  7. aceto bianco
  1. Immergi un panno pulito in microfibra nell’aceto bianco e strofina la suola con piccoli movimenti circolari per pulire ogni traccia di calcare;
  2. Immergere un panno in microfibra pulito in acqua distillata;
  3. Asciugare tutto con cura.
  4. Bicarbonato di sodio

Come fare ?

  1. Mescola 2 cucchiai di bicarbonato di sodio con 1 cucchiaino di acqua per ottenere una pasta densa;
  2. Stendete l’impasto sulla piastra del ferro, evitando di coprire le uscite del vapore;
  3. Strofina la suola con uno spazzolino da denti pulito;
  4. Pulisci il tutto con un panno in microfibra umido per rimuovere eventuali depositi di sporco .
  5. Sale

Come fare ?

  1. Collega il ferro e impostalo per la stiratura a freddo senza vapore;
  2. Disporre   sull’asse da stiro un foglio di giornale o di carta forno e ricoprirlo con un sottile strato di sale grosso;
  3. Passarci sopra la suola con rapidi movimenti circolari;
  4. Ripetere l’operazione, aggiungendo sale se necessario;
  5. Scollega il ferro e, una volta freddo, pulisci la piastra con un panno in microfibra umido per rimuovere eventuali residui. Questo è un metodo di pulizia efficace per cercare di rimuovere gli strati nerastri.
  6. La spatola di legno

Come fare ?

Se accidentalmente si scioglie un bottone di plastica sotto la piastra del ferro, ecco come risolverlo:

  1. Inizia scollegando il ferro e lasciandolo raffreddare;
  2. Posizionare quindi il ferro in una ciotola capiente piena di cubetti di ghiaccio per favorire l’indurimento della plastica attaccata alla piastra;
  3. Usa una spatola di legno per raschiare la plastica;
  4. Assicurati di rimuovere tutta la plastica in modo che non vi siano residui che possano danneggiare i tuoi vestiti durante la prossima sessione di stiratura.

Buono a sapersi:  non utilizzare mai un oggetto metallico per pulire la piastra del ferro.

  1. La gomma magica per pulire

Come fare ?

  1. Bagna la gomma;
  2. Cancella i segni di bruciatura per farli scomparire.

Disponibile nei supermercati o online, questa gomma è molto efficace, soprattutto quando si tratta di  macchie di acqua dura .

  1. Il batuffolo di cotone

Come fare ?

  1. Pulisci le prese d’aria del vapore ostruite o sporche utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto di  aceto bianco. Efficace, non graffierà la piastra del ferro.
  2. Compressa di paracetamolo

Come fare ?

  1. Imposta il ferro per la stiratura a caldo;
  2. Prendi una compressa bianca di paracetamolo non rivestita con una pinzetta e strofinala su tutta la base del dispositivo;
  3. Assicurati che le pinze non tocchino la superficie della suola. La compressa si dissolverà gradualmente, eliminando i residui sul suo cammino;
  4. Se necessario ripetere l’operazione;
  5. Pulisci il ferro ancora caldo con un panno pulito e umido, passandolo sopra come se lo stirassi.
  6. Il prodotto di qualità per la pulizia multisuperficie

Come fare ?

  1. Spruzza la piastra del ferro freddo e scollegato con una piccola quantità di detergente multisuperficie ;
  2. Lasciare agire il prodotto dai 30 ai 60 secondi;
  3. Strofinare con un asciugamano in microfibra pulito.
  4. Il solvente

Come fare ?

  1. Collega il ferro e attendi che si scaldi;
  2. Bagnare un batuffolo di cotone con un cucchiaino di solvente per unghie ;
  3. Pulisci la superficie della suola per sciogliere lo sporco.
  4. Lenzuola per asciugatrice

Come fare ?

  1. Imposta il tuo apparecchio alla temperatura più bassa;
  2. Strofina la suola con un foglio di ammorbidente;
  3. Sostituire il foglio dell’ammorbidente con uno nuovo finché non avrà effetto il potere abrasivo di quest’ultimo.

Mantieni pulita la piastra del ferro

Manutenzione del ferro

Per avere un dispositivo pulito a portata di mano ogni volta che ne hai bisogno, è essenziale una manutenzione regolare. Questo eviterà che nel tempo si accumulino residui sulla piastra del ferro, mantenendolo come nuovo e funzionale per mantenere pulito il bucato. Ecco alcuni consigli pratici per te:

1. Pulisci il tuo dispositivo

Pulisci la piastra raffreddata del ferro dopo ogni utilizzo con un panno in microfibra umido.

2. Utilizzare solo acqua distillata

Come spiegato sopra, l’acqua dura porta all’accumulo di minerali lungo la suola. L’uso di acqua distillata aiuta a ridurre le macchie, a mantenere il corretto funzionamento della funzione “vapore” dell’apparecchio e ad aumentare la durata dell’apparecchio.

Buono a sapersi:  se non stiri spesso, svuota il serbatoio del ferro per evitare la proliferazione di muffe.

3. Non posizionare il ferro direttamente sull’indumento

Posizionare un panno o un asciugamano di cotone pulito e sottile sull’indumento durante la stiratura. Costituirà una sorta di efficace “scudo protettivo” tra la piastra dell’apparecchio ed il tessuto ed eviterà l’accumulo di sporco.

4. Controlla che i tuoi tessuti resistano alla stiratura

Non tutti i tessuti resistono alle alte temperature e altri si deteriorano a contatto con il vapore. Leggi le etichette sui vestiti prima di stirarli. Se non hai indicazioni sull’etichetta, o se il tuo maglione o altro è composto da più tessuti, imposta prima il ferro da stiro alla temperatura più bassa e inizia contemporaneamente facendo una prova su una cucitura all’interno del tuo capo.

Domande frequenti

Come pulire la piastra di un ferro da stiro?

Pulisci la piastra del tuo dispositivo con un panno umido inumidito con acqua o aceto. Se necessario aggiungi qualche goccia di detersivo per i piatti. Successivamente, imposta il ferro alla temperatura più bassa e attendi che si scaldi. Scollegare il dispositivo e pulire la piastra con un panno umido.

Come faccio a sapere se il mio ferro ha bisogno di essere pulito?

Se noti accumuli bianchi attorno ai fori di uscita del vapore o sostanze marroni che fuoriescono da essi, se il ferro non rimuove più le pieghe dai vestiti in modo efficace, se sono presenti bruciature e residui sulla piastra o se il vapore non viene espulso correttamente dai fori , è ora di pulire il tuo dispositivo.

Come pulire la piastra di un generatore di vapore?

Per fare ciò è necessario lasciare durante la notte acqua e aceto mescolati in parti uguali nel serbatoio della macchina per decalcificarla. Il giorno successivo svuotare il serbatoio e sciacquarlo. Pulisci la piastra con un panno morbido e pulito. Tieni presente che alcuni modelli di generatori di vapore sono dotati di un pulsante di autopulizia.