Sogni di avere nel tuo giardino delle bellissime piante verdi che resistano al freddo dell’inverno? Non cercare più! Scopri la nostra selezione di 20 piante robuste e magnifiche resistenti al gelo che abbelliranno il tuo giardino. Preparatevi ad avere uno spazio esterno che vi stupirà anche durante l’inverno.

Vantaggi delle piante grasse da esterno

Cerchi piante robuste, estetiche e di facile manutenzione per il tuo giardino esterno in inverno? Non guardare oltre le piante grasse. Queste piante uniche sono diventate molto popolari negli ultimi anni grazie ai loro numerosi benefici. La loro capacità di immagazzinare acqua nelle foglie carnose permette loro di resistere ai climi caldi e aridi ma anche ai rigori della stagione fredda.

Adattamento alle condizioni esterne

Le piante grasse e succulente sono veri campioni di adattamento alle difficili condizioni esterne. Il loro fogliame carnoso e resistente permette loro di prosperare sia in terra che in vaso. Piantate in giardino o esposte sul balcone, il loro fogliame colorato e variegato aggiungerà un tocco di eleganza al vostro spazio esterno . Queste piante sono perfette per chi cerca piante facili da curare e capaci di resistere alle intemperie. Grazie alla loro eccezionale adattabilità, queste piante possono prosperare in ambienti soleggiati, ventosi e anche in terreni meno fertili. Aggiungi un tocco di verde con queste meraviglie succulente e goditi la loro bellezza duratura tutto l’anno.

Richiede poca manutenzione

Se cerchi piante che richiedano poca manutenzione, questi gioielli vegetali, robusti e facili da convivere, prosperano a terra e aggiungono un tocco di splendore ai tuoi spazi esterni. Immagina il loro fogliame attraente, mentre ti godi i magnifici fiori che illuminano il tuo giardino. Queste piante perenni sopravvivono a condizioni climatiche difficili e richiedono poca acqua e cure. Che tu sia attivo o preferisca trascorrere il tempo godendoti il ​​tuo giardino piuttosto che mantenerlo, queste piante grasse fanno al caso tuo. Ma attenzione! Non tutte le piante grasse sono resistenti al freddo o al gelo, quindi sceglile con attenzione e coltivale in un terreno ben drenato.

Come scegliere le piante grasse da esterno per il vostro giardino?

Succulente piante grasse

Vuoi dare un tocco di bellezza al tuo giardino esterno con le piante grasse ma non sai come sceglierle ? Devi sapere che generalmente prosperano in ambienti caldi e secchi, ma alcune specie sono anche resistenti al gelo. Scegli varietà adatte al tuo clima per favorirne la crescita. Se il clima della tua zona è rigido, scegli piante grasse resistenti al freddo, in grado di resistere alle basse temperature e avere un bell’aspetto tutto l’anno. Successivamente, considera lo spazio disponibile nel tuo giardino. Le piante grasse possono essere coltivate in vaso o a terra installando un letto di queste piante grasse. Se hai abbastanza spazio, crea abbinamenti accattivanti mixando forme e colori.

20 piante grasse resistenti al freddo

Pronti per affrontare l’inverno con stile? Scopri la nostra incredibile selezione di 20 piante resistenti al freddo. Queste piante resistenti sono pronte a sfidare le temperature più fredde e a rendere il tuo giardino un’oasi invernale abbagliante. Segui la nostra guida sulle piante resistenti al freddo e preparati a creare un giardino che resista a tutte le condizioni atmosferiche.

  1. Sedum rosso
Sedum rosso

Questa pianta succulenta dalla tonalità intensa ed accattivante aggiunge un tocco di calore e passione al tuo giardino. Le foglie carnose di questo Sedum assumono un colore rosso intenso, creando un sorprendente contrasto con le altre piante. Inoltre, Red Sedum è una pianta che richiede poca manutenzione, il che la rende una scelta pratica per i giardinieri in erba. Sia che la usi come pianta d’accento o per creare vivaci composizioni floreali, farà sicuramente girare la testa nel tuo giardino. Lascia che questa pianta succulenta rosso fuoco illumini il tuo spazio esterno e porti un tocco di passione nel tuo ambiente naturale.

  1. Sedum “Tiro di calce”
Sedum

Questa gemma succulenta è una vera attrazione nei giardini. Con il suo fogliame unico, che mescola sfumature di verde brillante e giallo limone, aggiunge un tocco di freschezza e vivacità al tuo spazio esterno. Le foglie carnose a forma di rosetta creano un sorprendente contrasto con le altre piante. Il Sedum ‘Lime Twister’ è famoso anche per la sua fioritura estiva, quando compaiono piccoli fiori rosa delicati, stellati, che attirano api e farfalle. Questa pianta resistente e di facile manutenzione è perfetta per aggiungere un tocco di vivacità al giardino senza doversi preoccupare della manutenzione.

  1. Rosularia (Prometeo Crisantemo)
Pianta rosolare

La Rosularia è una pianta succulenta versatile e resistente al gelo che sicuramente ti stupirà! Immagina foglie carnose disposte in rosette, che mostrano una tavolozza di colori dal verde brillante al rosso ramato. È anche una vera guerriera contro gli elementi invernali. Affronta con orgoglio le temperature fredde, trasformando il tuo paesaggio in una vibrante varietà di verde anche quando la neve copre il terreno.

  1. Joubarbe (Emervivum)
Semprevivo

Queste piccole meraviglie succulente, chiamate anche “semprevivo”, fioriscono brillantemente durante la stagione del rinnovamento. Le loro rosette carnose e colorate si aprono con eleganza, aggiungendo un tocco di freschezza e fascino al tuo giardino . Le loro foglie spesse e carnose, disposte a spirale, sono un vero invito alla contemplazione. Con le loro diverse tonalità di verde, rosso e viola, Sempervivum illuminano il tuo spazio esterno e donano un tocco unico alle tue composizioni floreali.

Resistenti e che richiedono poca manutenzione, queste piante sono perfette per coloro che desiderano aggiungere bellezza naturale al proprio giardino.

  1. Sempervivum “Caramella Cosmica”
Vivere per sempre

Quando le temperature scendono, diventa rosso intenso e mantiene questo colore vibrante tutto l’anno. Ma non è tutto! Conosciuta come “caramella cosmica”, sfoggia anche una sottile crescita bianca sulle foglie che ricorda una ragnatela. Sia che tu voglia incorporarla in un giardino roccioso o in un bellissimo contenitore, questa versatile pianta succulenta è pronta a rubare la scena. Aggiungerà un’esplosione di colore e carattere al tuo spazio esterno con il minimo sforzo. Allora, cosa stai aspettando per invitare questa irresistibile bellezza nel tuo giardino?

  1. Orpin “Fuldaglut”
Orpin Fuldagut

Originaria delle montagne dell’Asia, questa pianta prospererà nel tuo giardino d’inverno. Questa è una pianta sempreverde con foglie rotonde che iniziano di colore verde medio con bordi sfumati di rosso, quindi diventano bordeaux intenso quando fa freddo. Produce piccoli fiori in primavera che attirano le farfalle e il suo fogliame rosso intenso dona colore al tuo paesaggio durante i mesi invernali più freddi. Piantalo in ciuffi su un pendio o in un contenitore in pieno sole.

  1. Per sempre “pepita d’oro”
Leggi per sempre

Questo sempervivum seduce con le sue rosette verdi che si trasformano in un vibrante mix di arancio, oro e rosso durante l’inverno. Usalo come copertura del terreno o in contenitori, fornendo piena esposizione al sole e irrigazione moderata. Questa pianta aggiungerà un tocco vibrante al tuo giardino e illuminerà il tuo paesaggio con il suo bagliore colorato.

  1. Orpin du Kamtchatka
Sede kamtschatica

Questa pianta proviene direttamente dalla selvaggia penisola della Kamchatka in Siberia. Questo vero gioiello di resilienza forma un magnifico tappeto di foglie verdi, delicatamente bordate di rosso. Resistente alle condizioni più dure , questa pianta fiorisce con steli striscianti e frutti rosso ruggine che ravvivano i giardini d’inverno. Perfetta per aggiungere interesse visivo e vitalità al tuo spazio esterno, questa pianta incarna la bellezza selvaggia della natura.

  1. Borracina bianca
Borracina bianca

Originario del Nord Africa e dell’Asia occidentale, il sedum bianco è una pianta rampicante sempreverde dal fogliame denso. Produce minuscoli fiori bianchi raggruppati in grappoli in piena estate, attirando le farfalle. In autunno e inverno, le sue foglie assumono una tonalità bruno-rossastra, offrendo un affascinante spettacolo invernale . Piantalo in contenitori o usalo come copertura del terreno tra i gradini giapponesi.

  1. Sedum “Code Turchesi” o Sedum Sediforme
Leggilo in maniera sediforme

Questa varietà di semprevivo forma lussuosi tappeti di foglie. Grazie alla sua resistenza eccezionale, può resistere a temperature inferiori allo zero durante l’inverno. In estate, questa pianta resistente delizia con l’abbondanza di graziosi fiorellini gialli. Per una buona cura, piantalo in un cesto sospeso e lascialo spargere con grazia sui bordi. Sedum sediforme è la scelta perfetta per aggiungere bellezza e durata al tuo spazio esterno.

  1. Evervivum “Grammens”
Evervivum "Grammens"

Una splendida succulenta rosa-arancio con punte color prugna intenso. Forma un fitto tappeto di fogliame emettendo nuove rosette provenienti dalle piante madri. Con la sua massima brillantezza quando fa freddo, è perfetto per contenitori, corone di fiori o come copertura del terreno. Resistente alla neve ma sensibile all’acqua in eccesso, questa succulenta prospera negli spazi esterni. Aggiungi un tocco abbagliante al tuo giardino con questa pianta versatile.

  1. Per sempre “Rouge”
Rossetto eterno

Le sue rosette dinamiche con punte rosso scuro si estendono con grazia sul terreno, formando un rigoglioso tappeto di foglie. La loro resistenza è notevole, potendo sopportare temperature fino a 20 gradi sotto zero. Ma non è tutto, nel cuore dell’estate, si adornano con spighe di fiori rosa, offrendo così una bellezza eterna tutto l’anno. Sia in contenitori, come copertura del terreno o anche come decorazione di una ghirlanda, la loro presenza è semplicemente sbalorditiva. Questi versatili rosoni aggiungeranno un tocco di fascino irresistibile al tuo spazio esterno.

  1. Sedum Spurius “Voodoo”
Sedum Spurio

Scopri questo manto vegetale dinamico che forma tappeti di foglie rotonde, piatte, di colore verde brillante, con bordi rossastri. Originaria del Caucaso, produce piccoli fiori a forma di stella, di colore rosa pallido, ed è resistente alle temperature inferiori allo zero. Ideale per bordare un muro o appendere con grazia a un contenitore, questa pianta versatile porterà un’esplosione di colore nel paesaggio.

  1. Eterno “Fandango” o Heuffelii
Heuffellii

“Fandango”, un sempervivum della sottocategoria Heuffelii, noto per le sue rosette più larghe e piatte, nonché per la sua eccezionale longevità tra i semprevivi. Le sue foglie verde lime assumono una tonalità rossa intensa quando fa freddo, offrendo uno spettacolo mozzafiato nel cuore dell’inverno. Per assicurarti che fioriscano, assicurati di fornire loro un’esposizione leggera e di moderare l’irrigazione. Questa pianta aggiunge un tocco di vitalità al tuo giardino e si distingue per la sua lucentezza senza eguali.

  1. Sempervivum “Ghiaccio blu del Pacifico”
Sempervivum Ghiaccio blu del Pacifico

Questa pianta succulenta dal vivo con rosette blu-argento assume tonalità viola o rosa quando le temperature si raffreddano. In piena estate produce grappoli di minuscoli fiori rosa e attraversa la fase principale di crescita. È però in inverno che il suo fogliame raggiunge la massima luminosità. Usalo in contenitori, per accentuare una corona di fiori o come copertura del terreno. Questo versatile semprevivo aggiungerà un tocco di fascino al tuo spazio esterno, qualunque sia la stagione.

  1. Agave Vittoria-Regina
Agave Vittoria-Regina

Questa piccola ma impressionante Agave decorativa con le sue foglie verde scuro terrose disposte a rosetta e i suoi margini bianchi contrastanti attirerà la tua attenzione. È ideale per piantare vicino a grandi rocce per un aspetto naturale o in file per un design contemporaneo. Può essere utilizzato anche in vaso e riposto in casa durante l’inverno. Originario del deserto del Chihuahuan in Messico, una volta stabilizzato è resistente alla siccità e richiede un’irrigazione profonda una volta al mese in primavera, estate e autunno. Tuttavia questa pianta resiste al gelo leggero. Per una crescita ottimale, piantala in un terreno ben drenato e fornisci una piena esposizione al sole.

  1. Yucca gloriosa
Yucca gloriosa

La Yucca gloriosa è una pianta dalle foglie carnose che crea fogliame verde bluastro o crema quando è nella forma “variegata”. Questa pianta prospera in pieno sole e può essere coltivata in terra o in vaso, rendendola una preziosa aggiunta a qualsiasi paesaggio. La Yucca gloriosa resiste invece all’umidità e al freddo invernale (-15°C), ma il suo fogliame è un po’ sensibile. La fioritura di questa pianta avviene ogni anno. È una pianta maestosa con i suoi grandi fiori color crema.

  1. Galline e pulcini (Sempervivum)
Galline e pulcini

I sempervivum, conosciuti anche come semprevivi, sono piante rustiche. Queste piccole piante grasse formano rosette di diversi colori, forme e dimensioni. Possono essere utilizzati come tappezzanti nei giardini rocciosi o in vaso. I sempervivum preferiscono il pieno sole all’ombra leggera. Richiedono terreno ben drenato e vanno annaffiate solo quando il terreno è asciutto. Originarie delle montagne dell’Europa centrale e meridionale, queste piante aggiungono un tocco unico e affascinante al tuo giardino. Questa pianta resiste al freddo invernale (-10°). In alcune zone troppo fredde potrebbe essere necessario posizionarlo all’interno.

  1. Parry Agave
Parry Agave

Queste Agavi hanno un bell’aspetto se piantate in gruppi di tre e mescolate con erbe ornamentali più piccole. Possono anche attirare l’attenzione se piantati vicino a una grande roccia. L’Agave di Parry è ideale anche in vaso e può sopravvivere alle basse temperature (-18°C) se piantata in terreno asciutto. Il suo fabbisogno idrico è basso, con irrigazione mensile in estate e, nelle regioni desertiche di pianura, irrigazione biennale in estate. La soluzione migliore è dal pieno sole all’ombra leggera e, una volta mature, queste agavi raggiungono una dimensione compresa tra 45 e 90 cm in altezza e larghezza. Piantali in un terreno ben drenato in pieno sole o in leggera ombra per favorirne la crescita e la fioritura.

  1. Echinopsis
Echinopsis

Riconosciamo questa pianta dai suoi piccoli fiori rossi che danno colore al tuo giardino. Resiste al freddo e alle basse temperature (-6°C). Pianta la tua Echinopsis a terra o in vaso. Considera l’idea di rinvasare la pianta in modo che possa crescere meglio.

Suggerimenti per coltivare piante grasse outdoor resistenti al freddo

Ecco i nostri consigli essenziali per coltivare piante grasse all’aperto che resistono a temperature gelide, anche quando il termometro sta precipitando.

Esposizione al sole

Per garantire una crescita ottimale delle tue piante, fornisci loro una generosa esposizione alla luce solare. Una posizione soleggiata è importante affinché possano prosperare, svilupparsi e resistere alle malattie. Hai ancora bisogno di conoscere le esigenze specifiche di ciascuna pianta. È quindi necessario osservarli e proteggerli dalle eccessive scottature solari affinché siano sani.

Drenaggio del suolo

Il drenaggio del suolo è una parte essenziale per garantire la salute e la prosperità delle vostre piante. Un terreno scarsamente drenato può causare acqua stagnante e marciume radicale, che può causare danni irreparabili alle tue preziose piante. Per favorire un buon drenaggio si possono adottare diversi accorgimenti semplici ma efficaci. Innanzitutto, assicurati di scegliere luoghi con terreno naturalmente ben drenante nel tuo giardino. Evita le zone basse dove l’acqua può accumularsi e preferisci pendii dolci che favoriscano il flusso dell’acqua. Successivamente, migliora il drenaggio aggiungendo compost che promuove la struttura e l’aerazione del suolo. Potresti anche prendere in considerazione l’installazione di sistemi di drenaggio come trincee o tubi sotterranei per portare via l’acqua in eccesso. Scegli infine le piante adatte al tipo di terreno del tuo giardino, privilegiando quelle che tollerano i terreni più umidi o optando per varietà che preferiscono i terreni ben drenati.

Irrigazione moderata

Quando si tratta di annaffiare le piante, la moderazione è la chiave per un’irrigazione di successo . Dare alle tue piante la giusta quantità di acqua consente loro di prosperare evitando i problemi associati all’irrigazione eccessiva. L’obiettivo è fornire acqua sufficiente per soddisfare le esigenze delle piante senza affogarle. Per un’irrigazione moderata, osserva attentamente le tue piante e considera fattori come il tipo di terreno, le condizioni climatiche e le specificità di ciascuna pianta. Usa uno strumento come un misuratore di umidità o esegui un semplice test infilando il dito nel terreno fino alla prima nocca. Se il terreno è ancora umido, attendere un po’ prima di annaffiare nuovamente . Quando innaffi la tua pianta, fallo profondamente per incoraggiare le radici a crescere verso il basso. Un buon ammollo occasionale è preferibile ad annaffiature superficiali e frequenti. Evitare di annaffiare durante le ore più calde della giornata per ridurre al minimo l’evaporazione e il rischio di bruciature delle foglie. Preferisci invece la mattina o la sera.

Ricorda che ogni pianta ha esigenze idriche diverse, quindi è importante regolare l’irrigazione di conseguenza. Le piante grasse, ad esempio, sono adatte alla siccità e richiedono annaffiature molto meno frequenti rispetto alle piante con fogliame denso. Adottando un approccio di irrigazione moderato, contribuisci alla salute delle tue piante preservando le risorse idriche. Sarai ricompensato con un giardino rigoglioso e piante splendenti!

Domande frequenti

Quale pianta succulenta mettere in pieno sole?

Ecco alcuni esempi di piante grasse che apprezzano un’esposizione soleggiata:

Sedum : le varietà di Sedum sono perfette per il pieno sole. Offrono una gamma di bellissimi colori, dal verde brillante al viola intenso, e producono graziosi fiori estivi.

Agave : le agavi sono piante grasse iconiche che resistono bene al sole cocente. Varietà come Agave parry e Agave americana conferiscono un aspetto audace con le loro foglie spesse e carnose.

Echeveria : le Echeveria sono piante grasse popolari che formano eleganti rosette. Sono disponibili in un’ampia varietà di colori, dal verde tenue al rosa pallido, e possono aggiungere un tocco morbido al tuo giardino soleggiato.

Crassula : Le Crassula sono piante grasse versatili che tollerano bene il sole diretto. Con le loro foglie carnose e le forme varie, apportano consistenza e interesse visivo unici al tuo giardino.

Aloe : le aloe sono piante succulente e resistenti che amano il sole. L’aloe vera è una delle varietà più conosciute, con le sue foglie spinose e le note proprietà medicinali.

Quale esposizione per le piante grasse?

Le piante grasse, dette anche succulente, generalmente preferiscono una posizione soleggiata. Hanno bisogno di almeno sei ore di luce diretta al giorno per prosperare. Tuttavia, alcune varietà possono tollerare l’ombra leggera.

Assicurati di fornire ombra parziale o protezione dal sole intenso nelle regioni più calde. Seguendo questi suggerimenti, potrai godere di piante grasse sane e vivaci nel tuo giardino.

Quando svernare le piante grasse all’aperto?

Alcune piante grasse sono sensibili al gelo invernale. Per questo citiamo le Echeverias, alcune Crassula, gli Aeonium… che non si adattano facilmente agli inverni rigidi. Si consiglia quindi di proteggerli dal gelo e da temperature pari a 0°C, -2°C o -4°C (a seconda delle varietà). L’autunno è quindi la stagione ideale per portare queste piante succulente.