Umidità, muffa e il suo odore! È la nostra ossessione quotidiana. Oltre al suo aspetto sgradevole su mobili, pareti e altri luoghi della casa, la muffa è un pericolo per la salute. Certe piante da posizionare in tutta la casa, anche in bagno, aiutano a prevenire la comparsa di umidità e muffe.

La pianta da posizionare in casa per evitare umidità e muffe

stampo da parete

Per proteggere i tuoi interni dalla muffa e la tua salute dai suoi effetti nocivi, prendi in considerazione le piante. La muffa può causare seri problemi di salute come asma, allergie, irritazione delle mucose di bocca, naso e gola, eruzioni cutanee e altri problemi respiratori.

Una casa umida favorisce la comparsa di muffe e la proliferazione di acari e funghi che una spugna o un semplice panno imbevuto di candeggina non riescono a rimuovere.

Le piante assorbono l’umidità ambientale e purificano l’aria circostante. Tra questi, una pianta è da posizionare in tutti i luoghi umidi della casa.

La pianta ragno, una pianta che combatte l’umidità

pianta ragno

Conosciuta anche con il suo nome scientifico Chlorophytum comosum, la pianta ragno è famosa per la sua capacità di assorbire l’umidità dalla condensazione dell’acqua. Inoltre, non richiede molta luce per fiorire in casa. È perfetto per  qualsiasi stanza della tua casa . Evita di posizionarlo vicino al radiatore, tuttavia, poiché questo lo asciugherebbe.

Altre piante sono da posizionare in casa ma anche in bagno o in lavanderia, per  catturare l’umidità ed evitare  che la muffa vi invada.

Spathiphyllum, questa pianta antiumidità

spathiphyllum

Lo Spathiphyllum è una pianta che ama l’umidità e quindi ama assorbirla. Questa pianta originaria del Sud America aiuta a combattere muffe e funghi. Chiamato anche Fleur de Lune, non richiede il pollice verde per coltivarlo in casa. Bastano poca luce e leggere annaffiature per mantenerla in buone condizioni.

Felce di Boston, una pianta che assorbe l’umidità.

felce di Boston

Questa pianta tropicale ama i luoghi umidi che le ricordano il suo ambiente naturale. È quindi la pianta da interno che assorbe più umidità. Inoltre, non necessitando di una forte luce, aiuta a catturare l’umidità ea contrastare la formazione di muffe in casa. In un bagno o in una stanza molto umida, combatte l’umidità che vi regna.

Se abiti al Nord o all’Ovest e vuoi liberarti di umidità e muffe in modo naturale, non devi fare altro che andare a fare una passeggiata al vivaio più vicino, non riuscendo ad acquistare un deumidificatore che potrebbe costare un occhio della testa.