Quando hai un bel giardino fiorito o un orto ben curato, non vuoi avere a che fare con gli insetti che distruggono le nostre piante e diffondono malattie tra le tue piante! Se sei stanco dei parassiti che attaccano i tuoi fiori, frutta e verdura, sappi che esistono diversi metodi ecologici per sbarazzartene! Vediamo oggi come eliminare gli afidi in poco tempo utilizzando il bicarbonato! Quest’ultimo funziona bene come insetticida sicuro per combattere questi parassiti secondo  Michael Perry , un esperto di giardinaggio!

Bicarbonato di sodio, olio d’oliva, detersivo per piatti

Legenda: bicarbonato, olio d'oliva, detersivo per piatti e acqua, per realizzare un antiafide naturale con il bicarbonato

Gli afidi sono i nemici del tuo giardino! Questi insetti succhiano e masticano i fusti e le foglie delle piante, provocando loro numerosi danni fino a distruggerle. Inoltre, sono enormi diffusori di malattie! Allora combattili con questo antiafide naturale a base di bicarbonato!

Come ? È abbastanza semplice! Prepara la tua soluzione a casa!

Ingredienti :

  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio;
  • 2 tazze di acqua tiepida;
  • ⅔ tazze di olio d’oliva;
  • 4-5 gocce di detersivo per piatti.

Passaggi da seguire:

  1. Unisci tutti gli ingredienti e mescola uniformemente;
  2. Versare in un flacone spray;
  3. Scuotere la pianta prima di spruzzare in modo che gli insetti utili come coccinelle, insetti volanti e impollinatori cadano o volino via. Gli afidi rimarranno attaccati alla pianta;
  4. Spruzzare direttamente sugli afidi.

Questa ricetta con bicarbonato di  sodio  eliminerà gli afidi, ma anche gli acari e le mosche bianche!

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio da solo è un buon repellente per insetti contro  molti insetti , tra cui formiche, scarafaggi, pesciolini d’argento, lumache e chiocciole. Cospargetelo in grandi quantità sul terreno del giardino, nei vialetti e attorno alle piante colpite. Il modo migliore per applicarlo in modo uniforme è utilizzare un setaccio per farina.

Puoi anche cospargerlo direttamente sugli insetti problematici per sterminarli. Versatelo su quelli a terra o anche sulle piante, basta fare attenzione e trattare solo occasionalmente e in piccole quantità.

Per le verdure a foglia verde come cavoli e lattuga, che sono vittime comuni di vermi e bruchi, cospargi una miscela fatta in casa di parti uguali di bicarbonato di sodio e farina per uccidere eventuali larve.

Olio di senape e bicarbonato di sodio

Olio di senape e bicarbonato di sodio, per realizzare un antiafide naturale a base di bicarbonato

Ecco per voi un’altra ricetta fatta in casa per realizzare un antiafide naturale con bicarbonato per prendervi cura delle vostre piante.

Ingredienti :

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio;
  • ⅓ tazza di olio di senape;

Passaggi da seguire:

  1. Mescola il bicarbonato di sodio e l’olio di senape e conserva il composto in un contenitore coperto ed etichettato;
  2. Per utilizzare, mescolare due cucchiaini di miscela in quattro tazze d’acqua;
  3. Versa il tuo preparato in una bottiglia spray e spruzza tutti gli angoli del giardino, i vialetti e intorno alle piante! Non spruzzare mai direttamente le piante!

Bicarbonato di sodio, olio di neem, sapone di Castiglia

Bicarbonato di sodio, olio di neem, sapone di Castiglia e acqua, per realizzare un antiafide naturale a base di bicarbonato

L’olio di neem combinato con il bicarbonato di sodio è una buona combinazione contro i parassiti. Per realizzare un antiafide naturale con bicarbonato seguire le seguenti istruzioni:

Ingredienti :

  • Circa 4 litri di acqua;
  • 2 cucchiai di olio di neem;
  • 1 cucchiaio di sapone di Castiglia ;
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio.

Passaggi da seguire:

  1. Mescola i tuoi ingredienti e riempi lo spruzzatore;
  2. Spruzza le tue piante con la soluzione antiafide naturale a base di bicarbonato; evitate di farlo quando la giornata è soleggiata per non bruciare le foglie.

Oltre ad uccidere gli insetti, il bicarbonato lascia sulle superfici delle piante un residuo alcalino, che non è assolutamente favorevole alla crescita delle  spore dei funghi .

Bicarbonato di sodio e olio dormiente

Bicarbonato, olio dormiente, detersivo per piatti e acqua, per realizzare un antiafide naturale a base di bicarbonato

Questo killer naturale di afidi a base di bicarbonato di sodio è relativamente delicato, ma può uccidere api e impollinatori! Evitate quindi di metterlo su piante che ospitano insetti utili, soprattutto piante da fiore.

Ingredienti :

  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio;
  • 1 cucchiaino di olio dormiente;
  • ½ cucchiaino di detersivo per piatti;
  • Circa 4 litri di acqua.

Passaggi da seguire:

  1. Amalgamare tutti gli ingredienti, agitando energicamente;
  2. Lascia riposare il composto finché non ci saranno più bolle di sapone;
  3. Versa il tuo preparato in uno spruzzatore e spruzzalo sugli insetti parassiti con il tuo antiafide bicarbonato naturale
Spruzzare sulle piante un antiafide naturale a base di bicarbonato

Attenzione

  • L’uso ripetuto del bicarbonato di sodio non è benefico per le piante e il suolo. Composto da sodio, può diventare addirittura tossico a lungo termine;
  • Gli oli e il sapone aggiunti nelle nostre ricette servono solo a trattenere il bicarbonato di sodio in modo che possa agire correttamente sugli insetti;
  • Gli insetticidi a base di bicarbonato di sodio fatti in casa dovrebbero essere usati nelle giornate secche, nuvolose o nuvolose. In questo modo le piante non si disidratano né bruciano a causa del sole.
  • Il bicarbonato di sodio è solubile in acqua. Evitare di spruzzarlo sulle piante in caso di pioggia. Se è così, deve essere riapplicato!

Domande frequenti

In che modo il bicarbonato di sodio uccide gli insetti?

Il bicarbonato di sodio è un prodotto comune che si trova nella maggior parte delle cucine! Infatti è un utile lievitante in cucina, ma la sua utilità non si ferma qui! Il bicarbonato di sodio ha molti usi in giardino, uno dei quali è il controllo di insetti e parassiti! Quando ingerito dagli insetti, il bicarbonato di sodio rilascia anidride carbonica nel loro sistema e li provoca la morte. Cosparso alla base delle piante, uccide e allontana lumache, lombrichi, scarafaggi, formiche, afidi, ecc.

Cosa sono le piante repellenti per gli afidi?

Per sbarazzarti degli afidi puoi piantare piante che li respingono. Fiori come calendule, nasturzi e girasoli possono quindi liberarvi naturalmente dai parassiti. Puoi anche piantare erbe aromatiche come erba gatta, lavanda, curcuma, zenzero e origano e persino verdure come cipolla e aglio.

Come fare lo spray all’aglio contro gli afidi?

Gli afidi odiano l’odore pungente dell’aglio ! Allora perché non usarlo per creare un repellente per afidi! Mettete 100 g di aglio schiacciato in circa 4 litri di acqua e lasciate riposare il tutto per 24 ore. Quindi, fai bollire la tua preparazione per 20 minuti per estrarre i principi attivi e gli aromi dell’aglio! Una volta raffreddato, versate il vostro composto in uno spruzzatore! È pronto per l’uso!

L’aceto bianco uccide gli afidi?

SÌ ! L’aceto contiene acido acetico che agisce come un pesticida naturale bruciando gli afidi. Per preparare il tuo insetticida, mescola 1/4 di aceto bianco in 3/4 di acqua. Versa la soluzione in uno spruzzatore e spruzzala sulle parti delle piante colpite dagli afidi. Ripeti il ​​processo dopo una settimana per eliminare eventuali parassiti rimasti.

Ho bisogno di bicarbonato di sodio speciale per il giardinaggio?

NO ! In realtà è lo stesso bicarbonato di sodio che compri al supermercato, al supermercato o in un negozio di articoli per la casa. Bisogna invece distinguere tra il bicarbonato alimentare utilizzato in cucina e il bicarbonato industriale utilizzato per i lavori domestici e che è meno puro; ma in giardino possono essere utilizzati entrambi i tipi di bicarbonato.