Gli asciugamani morbidi e soffici, i più piacevoli da usare, sono anche i più difficili da mantenere. Fortunatamente, ci sono consigli semplici e facili per ottenere asciugamani morbidi e soffici ogni volta che li lavi.

Per ottenere risultati di lavaggio ottimali, non è necessario spendere troppi soldi in prodotti costosi o acquistare nuovi asciugamani. Ecco alcuni consigli per prendersene cura fin dal primo utilizzo.

Metti gli asciugamani in lavatrice

Come prendersi cura degli asciugamani da doccia e da bagno?

Saper lavare correttamente gli asciugamani da toilette o da doccia garantisce sia morbidezza che buona assorbenza del materiale. I consigli per la cura dei produttori variano da asciugamano a asciugamano, quindi controlla sempre l’etichetta prima del lavaggio. Ecco allora come lavare correttamente gli asciugamani affinché restino puliti e mantengano colore e morbidezza

  • Non sovraccaricare la lavatrice

Se il carico è troppo pesante, gli asciugamani non verranno risciacquati correttamente.

  • Separa i colori

Separare gli asciugamani colorati da quelli bianchi prima del lavaggio per evitare macchie di colore

  • Non usare troppo detersivo per il bucato

Se vuoi che i tuoi asciugamani rimangano morbidi, evita il detersivo in eccesso che può renderli rigidi e ruvidi.

  • Selezionare un ciclo di lavaggio normale.

Una centrifuga più veloce e tempi di lavaggio più lunghi rispetto ai cicli più delicati aiutano a rimuovere meglio lo sporco e i batteri dalle fibre dei tessuti degli asciugamani.

  • Rimuovere l’acqua in eccesso prima dell’asciugatura.

Dopo aver lavato gli asciugamani, toglieteli e strizzate l’acqua in eccesso. Ciò riduce i tempi di asciugatura e aiuta a mantenere gli asciugamani morbidi.

  • Lavare insieme gli asciugamani, e solo gli asciugamani

Quando li metti in lavatrice, non mescolare gli asciugamani con altri capi da lavare.

  • Evitare l’uso di ammorbidenti liquidi

Gli ammorbidenti liquidi contengono oli e altri additivi che possono creare un rivestimento sul tessuto degli asciugamani. Questo rivestimento cinematografico potrebbe anche farti venir voglia di lavarli più spesso. Tuttavia, gli asciugamani si consumeranno più rapidamente.

Come lavare gli asciugamani da bagno per morbidezza?

Ecco un eccezionale consiglio casalingo per evitare che gli asciugamani risultino ruvidi dopo il lavaggio ! E’ molto semplice:

1. Con aceto e limone, il connubio perfetto

  1. Riempi una bacinella con acqua fredda sufficiente a contenere gli asciugamani e aggiungi un po’ di limone e aceto.
  2. Immergete gli asciugamani nel composto per circa mezz’ora, girandoli in modo che assorbano bene il composto.
  3. Sciacquare bene gli asciugamani sotto l’acqua fredda per eliminare ogni traccia di limone e aceto. Non dimenticare di scolarli bene.
  4. Metti gli asciugamani in lavatrice. Scegli un programma di lavaggio a freddo e non abusare del detersivo.

2. Con aceto e sapone, un’altra possibilità

Un’alternativa efficace al consiglio precedente è cambiare la combinazione con aceto bianco e sapone. Quando lavi gli asciugamani da bagno o qualsiasi altro asciugamano in lavatrice, aggiungi un po’ di aceto bianco nella confezione del detersivo (insieme a un po’ di sapone), controllando sempre le istruzioni del produttore.

Come lavare un nuovo telo da bagno?

Ricordatevi sempre di lavare gli asciugamani nuovi prima di utilizzarli. Questo è un passaggio importante in quanto è necessario rimuovere il rivestimento di fabbrica, che può aumentarne notevolmente l’assorbenza. Quando si lavano gli asciugamani nuovi, si consiglia di utilizzare solo la metà della quantità di detersivo consigliata. Inoltre, vale la pena aggiungere 1/2 tazza di aceto bianco all’acqua di lavaggio. L’aggiunta di aceto al detersivo per bucato fisserà i colori e rimuoverà eventuali residui di detersivo dagli asciugamani da bagno, lasciando i tuoi nuovi asciugamani da bagno morbidi, morbidi e pronti per l’uso.

Domande frequenti

Come usare il bicarbonato di sodio per mantenere gli asciugamani morbidi?

Ciò comporta l’aggiunta di un ingrediente che probabilmente hai in cucina. Questo è il bicarbonato di sodio, oltre ai suoi molteplici usi in cucina, è uno di quei prodotti formidabili nella pulizia

Metti un cucchiaio di bicarbonato di sodio nel cestello della lavatrice insieme agli asciugamani. Quindi aggiungi il detersivo abituale e, invece dell’ammorbidente, aggiungi la stessa quantità di aceto bianco o detergente per aceto. Infine, lavare a media temperatura (massimo 30 gradi Celsius) e lasciare asciugare normalmente. Gli asciugamani di cotone avranno ripreso la loro morbidezza e saranno morbidi come quelli degli alberghi.

Perché i miei asciugamani sono ruvidi dopo il lavaggio?

La causa principale degli asciugamani ruvidi e della loro perdita di morbidezza sono i residui di detersivi e oli per il corpo che si accumulano nel tessuto. Questo accumulo di residui di prodotto provoca rigidità e una sensazione ruvida e screpolata. Questi prodotti avanzati riducono anche la capacità dell’asciugamano di assorbire l’umidità.

Qual è il metodo corretto per asciugare gli asciugamani nell’asciugatrice?

Gli asciugamani devono essere asciugati a una temperatura adeguata al tessuto, secondo l’etichetta per la cura del bucato. Generalmente, dovrebbero essere essiccati a temperatura media. Utilizza un’impostazione dell’asciugatrice specifica per gli asciugamani o un ciclo normale/regolare. Il calore elevato e l’asciugatura eccessiva possono danneggiare il tessuto, quindi assicurati di rimuovere tempestivamente gli asciugamani una volta asciutti. Alcune asciugatrici contengono sensori di umidità che interrompono automaticamente il ciclo quando i vestiti sono asciutti.