Mosche nere, zanzare, formiche, scarafaggi… Oltre ad essere sgradevoli, gli insetti contengono molti germi. Spesso arrivano in massa in estate e hanno l’arte di infilarsi nei vostri salotti. Si nascondono in cucina, si insinuano nella tua dispensa, invadono le tue piante e ti danno persino fastidio nella tua camera da letto. Che tu abbia una fobia o semplicemente non sopporti la loro presenza, è urgente trovare un modo efficace per tenerli lontani da casa. Esatto, esiste una soluzione radicale che pochi conoscono. Scoprilo in questo articolo.

Certo, l’igiene è fondamentale: più la casa è pulita, meno questi animaletti verranno a prendervi dimora. È quindi necessaria una pulizia regolare per non creare un ambiente favorevole alla comparsa di insetti. Ahimè, a volte non basta. Se vivi in ​​un quartiere poco igienico o se hai un giardino rigoglioso, sei destinato ad avere spiacevoli sorprese. Fortunatamente, ci sono una serie di soluzioni per tenere queste persone indesiderate lontane da casa tua. Certo, potresti optare per repellenti commerciali e insetticidi tradizionali. Ma, come sapete, non sono rispettosi dell’ambiente e la loro sostanza velenosa potrebbe infastidire alcuni di voi. In questo caso, se preferisci i prodotti naturali per preservare l’ambiente, amerai necessariamente questo trucco.

Per combattere questo problema ed eliminare efficacemente gli insetti, puoi contare su un ingrediente che utilizzi molto spesso in cucina: la cipolla. Tutti conoscono già le sue proprietà curative uniche. Cura l’acne, rinforza i capelli, protegge dal cancro, purifica le tossine. E l’elenco delle sue virtù è lungo. Ma questo condimento ha più di un asso nella manica. Grazie ai suoi composti solforati, la cipolla è molto utile in questo periodo caldo dell’anno. Una sola cipolla davanti alla finestra e non avrai più la prematura visita di insopportabili zanzare che rovinano la tua quotidianità!

Leggi anche: Ecco il motivo principale per cui i topi entrano nelle case e come tenerli lontani per sempre

In che modo le cipolle saranno utili davanti alla finestra?

cipolle tritate

Questo suggerimento non è nuovo. L’abbiamo ereditata dalle nostre nonne che usavano spesso la cipolla per combattere l’invasione delle zanzare. Come bonus, è molto semplice da applicare: basta tagliare questo ortaggio   a fette, metterle su un piatto e posizionare questo piatto vicino alla finestra (mattina e sera sono i momenti in cui le zanzare sono più attive). Puoi posizionarlo in soggiorno, in cucina e in camera da letto. Scoprirai rapidamente che non ci sono più zanzare che vagano per il tuo appartamento. Inoltre, non devi nemmeno chiudere le finestre oi balconi.

Se l’odore delle cipolle non vi infastidisce troppo, i più avventurosi tra voi oseranno anche posizionare un piatto vicino al letto. Alcuni consigliano addirittura di adagiare qualche fetta sulla coperta. Una cosa è certa, spaventerà radicalmente gli insetti. Niente più ronzii notturni e tracce di morsi al risveglio!

Buono a sapersi  : molte persone non lo sanno, ma una dieta ricca di cipolle crude e aglio può anche tenere lontane le zanzare. Infatti, i composti di zolfo che la nostra pelle rilascerà fungeranno da barriera protettiva contro gli insetti.

Se alcune persone non sopportano il forte odore di cipolla, c’è un’altra alternativa interessante: un prodotto la cui acidità respingerà facilmente gli insetti. È, ovviamente, aceto. Questo prodotto molto popolare è un repellente naturale molto efficace. Il suo odore pungente respinge anche le zanzare. Metti una spugna imbevuta di aceto su un piatto e posizionala sul davanzale della finestra, o anche vicino al letto se possibile. Finalmente sarai in pace!

Un altro trucco con le cipolle

tagliare una cipolla

Sempre in relazione alle zanzare, è da segnalare anche un altro utilizzo delle cipolle. Ed è tutt’altro che trascurabile: contro ogni previsione, questo ortaggio può essere utile anche quando gli insetti  ti pungono  . È una vera tortura, siamo d’accordo. Questi morsi sono scomodi, antiestetici, dolorosi e scatenano un prurito insopportabile. Cerchi un modo per ridurre il gonfiore, lenire la pelle arrossata e aiutarla a guarire correttamente?

Leggi anche: Come tenere lontani i piccioni dal balcone e dal terrazzo con una pianta?

Bene, va bene, la cipolla è un ottimo antisettico e un antinfiammatorio naturale. La sua polpa farà miracoli sulla tua pelle per alleviare questi morsi. Grazie ai suoi composti di zolfo, puoi calmare rapidamente il prurito e lenire il dolore. Inoltre, le vitamine e i minerali che contiene (fosforo, zinco e silicio) contribuiranno ad accelerare la guarigione delle ferite.

Come procedere? Applicare la polpa di cipolla direttamente sul morso (o anche il succo di cipolla cruda) e lasciare agire per circa un quarto d’ora. Ripetere questo processo se necessario. Questo ingrediente allevierà e disinfetterà la tua pelle in un batter d’occhio!

Leggi anche: Favi o nidi di vespe in casa: pianta questo fiore e spariranno