La tua biancheria bianca è diventata opaca o addirittura grigiastra e ha perso la sua lucentezza! È allora il momento di rinfrescarlo affinché riacquisti il ​​suo antico candore. Non c’è bisogno di candeggina o prodotti chimici per questo. Puoi contare su un’alternativa naturale che probabilmente hai nella credenza della cucina. Stiamo parlando del bicarbonato di sodio, questo prodotto versatile che è diventato un must nelle case. Scopri come utilizzare il bicarbonato per sbiancare il bucato a mano.

Bicarbonato di sodio e camicia bianca

I benefici del bicarbonato per il bucato

Il bicarbonato di sodio è composto da carbonato di calcio e salgemma. È un prodotto alcalino che agisce sul pH dell’acqua per migliorare il lavaggio, riduce il calcare nell’acqua per ravvivare i colori e ammorbidire il bucato e scioglie alcuni grassi per eliminare le macchie ostinate. Questa polvere bianca, chiamata anche bicarbonato di sodio, ha proprietà sbiancanti e ammorbidenti e aiuta a mantenere il lino bianco. Ti spieghiamo  come utilizzare il bicarbonato per sbiancare il bucato a mano.

Come usare il bicarbonato per sbiancare il bucato a mano?

Lavare il bucato a mano

Alcuni tessuti sono fragili e non resistono al lavaggio in lavatrice. Per sbiancare il bucato a mano con questa polvere multiuso, segui questi semplici passaggi:

  1. Immergi il bucato bianco in una bacinella riempita con 4 litri di acqua;
  2. Sciogliere 180 g di bicarbonato di sodio in acqua;
  3. Assicurarsi che la polvere bianca fine sia completamente diluita;
  4. Strofina rapidamente ma accuratamente i tuoi oggetti;
  5. Lascia agire il bucato in questa miscela per 30 minuti;
  6. Utilizza quindi una piccola quantità di detersivo per completare il lavaggio e rivelare la brillantezza del tuo bucato;
  7. Lascialo asciugare all’aria.

Scopri  i consigli di altre nonne  per sbiancare il bucato senza usare la candeggina.

Ulteriori suggerimenti per uno sbiancamento ottimale

Per sbiancare il bucato con bicarbonato di sodio, si consiglia di tenere conto di alcuni suggerimenti:

Tempo di ammollo consigliato

Affinché l’efficacia del bicarbonato di sodio sia ottimale, è consigliabile lasciare in ammollo il bucato nella soluzione per una notte prima di utilizzare il detersivo. Il tempo di ammollo richiesto dipenderà principalmente dalle condizioni del capo. Per impostazione predefinita, mezz’ora può essere sufficiente, come indicato nei passaggi precedenti.

Temperatura dell’acqua per un effetto migliore

Per un candeggio ottimale, è consigliabile optare per l’acqua calda in fase di preammollo, soprattutto quando si tratta di capi maleodoranti, molto sporchi e soggetti  a sudorazione .

Frequenza d’uso del bicarbonato

Non esiste una frequenza ideale nell’uso del bicarbonato di sodio per sbiancare il bucato. Può essere utilizzato ogni volta che è necessario, sia per il lavaggio in lavatrice che per il lavaggio a mano.

Precauzioni da adottare quando si utilizza il bicarbonato di sodio sul bucato

Tipi di tessuti da evitare

A causa del suo pH elevato, il bicarbonato di sodio può danneggiare i tessuti delicati come cashmere, seta o lana. Si consiglia quindi di utilizzare una piccola quantità di questa polvere bianca per evitare scolorimenti.

Conservare il bicarbonato di sodio

Per conservare al meglio il bicarbonato è consigliabile metterlo in un contenitore ermetico e riporlo in un luogo a temperatura ambiente. Lasciandolo ad esempio in una scatola semiaperta in cucina,  assorbe gli odori  e l’umidità.

Interazioni con altri prodotti sbiancanti

Anche se in molti casi il bicarbonato di sodio può funzionare da solo, può essere più efficace se combinato con altri ingredienti. Ad esempio, è possibile miscelarlo con il detersivo per il bucato per decuplicare l’effetto di quest’ultimo.
È ottimo anche per ammorbidire i tessuti. Per una maggiore efficacia potete integrare  le sue proprietà emollienti con l’aceto bianco.  Eviteremo semplicemente di mescolare i due ingredienti poiché il loro effetto rischia di annullarsi a vicenda. Quindi usali separatamente.

Come probabilmente avrai notato, il bicarbonato di sodio è una parte essenziale delle faccende domestiche. Soprattutto per il tuo bucato bianco, è un grande alleato.

Domande frequenti

Come sbiancare la biancheria ingiallita con aceto bianco e bicarbonato?

Quando si utilizza l’aceto bianco come detergente aggiuntivo, si consiglia di immergere prima il bucato in acqua calda e bicarbonato di sodio come descritto sopra. Se il risultato non è ottimale, puoi immergere il tuo oggetto in un’altra bacinella mescolando ⅕ aceto e ⅘ acqua.

Si può usare il bicarbonato per ravvivare il bianco e i colori del bucato?

Prodotto dall’azione versatile, il bicarbonato è anche un efficace smacchiatore che ha il pregio di donare più brillantezza al bucato bianco e ravvivare i colori dei capi opachi con il tempo. Sciacquare i vestiti accuratamente e accuratamente prima del lavaggio in lavatrice o a mano.

Come rendere bianchi i vestiti con bicarbonato e detersivo?

Se vuoi utilizzare il bicarbonato in combinazione con il detersivo, il processo di lavaggio non è più “complicato” del solito (sia in lavatrice che a mano). Se è in lavatrice, versa 2 cucchiai di bicarbonato di sodio nel cestello, quindi aggiungi la solita quantità di detersivo nel cassetto del detersivo. Per il lavaggio a mano, mescola la stessa quantità di bicarbonato di sodio e detersivo in una bacinella piena d’acqua e immergi i vestiti per alcuni minuti prima di strofinarli e risciacquarli. I tuoi capi riacquisteranno così il loro candore originale.