Ti lasciamo immaginare una scena terribile: ti svegli di notte per bere un bicchiere d’acqua e osservi una minuscola figura che corre… In quel momento, sai che hai dei visitatori notturni e che devono assolutamente debellarli prima che invitino i loro amici. Per questo vi diamo un consiglio intelligente affinché possiate scacciare velocemente questi topi, senza dover ricorrere ad una trappola drastica e costosa…

Non sempre i topi sono i benvenuti in casa, evocano sporcizia e ripugnanza e non devono certo stabilirsi in casa vostra, altrimenti accolgono l’infestazione… Cercano un nido accogliente e una fonte di cibo ed è per questo che trovano rifugio nella tua casa. Allora, hai provato le trappole sofisticate presumibilmente efficaci nello sterminio dei topi? Non pensarci nemmeno, il nostro consiglio richiederà solo una bottiglia di plastica… Vediamo come funziona!

Come sbarazzarsi dei topi?

Non appena si scoprono ospiti indesiderati, nasce l’ossessione di eliminarli. Di solito i topi non si limitano a fare una breve visita, soprattutto in autunno e inverno quando cercano un rifugio caldo, come la tua casa.

Gli disinfestatori professionisti sono numerosi, ma comportano costi e metodi talvolta duri. Hai mai pensato ad una semplice trappola di plastica per catturare quei topi intelligenti che hanno invaso la tua casa? Interessato ? Perfetto! Cominciamo col capire come rilevare la loro presenza discreta nella vostra casa…

Come fai a sapere se hai un topo nel tuo appartamento o casa?

Un topo in cucina

Per decidere se c’è un topo in un punto strategico della tua casa, affidati ai seguenti segnali di roditori; poi ti mostreremo come reagire.

  • Si sentono dei graffi sulle pareti e sul soffitto. Questo è normale perché i roditori sono animali notturni;
  • Noti che i tuoi vestiti sono masticati, il topo potrebbe usarli per costruire il suo nido;
  • Osservi i buchi nei mobili e negli armadi, è sempre il nido di topi in costruzione. È buffo pensare che questi roditori lo utilizzino per montare i pilastri della loro casa…
  • Nei barattoli trovi snack e cibo avariato, deve mangiare, vero? Non stupitevi di trovare dei piccoli granuli neri che deve aver defecato…

Ok, ora che sei sicuro di non essere solo in casa, passiamo a parlare dei repellenti naturali per i topi. Presentiamo la soluzione della bottiglia di plastica che ha molto successo!

Come catturare un topo con il trucco della bottiglia?

Un topo intrappolato in una bottiglia

Invece di utilizzare un prodotto chimico, consigliamo vivamente il trucco della bottiglia che ti aiuterà a sbarazzarti rapidamente dei topi senza ucciderli o far loro del male.

Per fare ciò vi serviranno innanzitutto una bottiglia di plastica vuota, un paio di forbici o un coltello, due spiedini di legno, due piccoli elastici, dello spago e ovviamente un’esca invitante dal forte odore.

Ecco come farlo:

  1. Taglia la bottiglia di plastica a circa un terzo della profondità ma non completamente per utilizzare il tappo;
  2. Praticate quattro fori su ciascun lato del pezzo tagliato e inserite i due spiedini che legherete su ciascun lato con un elastico;
  3. Forate il fondo della bottiglia e fate passare attraverso questo foro uno spago che collegherete al tappo. La lunghezza del cordino dipenderà dalla lunghezza della bottiglia in modo che possa chiudersi una volta che il ratto attraversa il punto di ingresso;
  4. Sul fondo della bottiglia, legare allo spago un’esca dall’odore pungente. Ai topi piacciono pezzi di carne o salsiccia, formaggio, strutto… ne basta un pezzettino.

Non resta che attendere l’arrivo del topo che soccomberà rapidamente all’odore del cibo. E presto, una volta arrivato, una volta che rimani bloccato! Ecco una soluzione economica e veloce che non tormenta i topi ma li allontana. Inoltre, questo metodo vi salverà anche dalle trappole violente che rischiano di ferire i vostri bambini o i vostri animali domestici.