A forza di usare la lavatrice quotidianamente, alcuni gesti diventano sempre più intuitivi. Tuttavia, non siamo immuni dagli errori. In effetti, la minima goffaggine potrebbe influire sulla qualità del lavaggio. Quale? Questo è ciò che vedremo nelle righe seguenti

I tre cestini in una lavatrice non vengono sempre utilizzati nel modo giusto. Di conseguenza, non è raro versare il detersivo nello scomparto sbagliato. Ad esempio, molte persone  aggiungono polvere di liscivia al tamburo  quando non si scioglie correttamente. Che si tratti di un errore o di una goffaggine, questa azione potrebbe avere gravi conseguenze per il tuo bucato.

Scomparti lavatrice e detersivo. – Fonte: SPM

In quale scomparto devo mettere il detersivo in polvere o liquido?

Le seguenti informazioni sono tempestive, se, come molte altre persone, hai smarrito il manuale utente della tua lavatrice. Ecco cosa devi sapere per assicurarti di versare il detersivo in polvere nello scomparto giusto:

Se hai una lavatrice a carica frontale

Innanzitutto, è necessario riconoscere il tipo di lavatrice prima di poter individuare il vano giusto. Se hai una lavatrice a carica frontale, la prima cosa che dovresti fare è tirare il cassetto verso di te, per avere accesso agli scomparti, che di solito sono tre o due, a seconda del modello. Ognuno dei contenitori ha un ruolo specifico e ha il suo simbolo. Ecco cosa significano:

  • I: scomparto prelavaggio;
  • II: scomparto di lavaggio principale dedicato esclusivamente al detersivo;
  • Un fiore di trifoglio: scomparto dedicato all’ammorbidente.
Aggiunta di detersivo in polvere – fonte: spm

Entriamo più nel dettaglio dello scopo di ciascuno dei suoi compartimenti. Il primo, quello indicato da una “I”, è dedicato al prelavaggio ed è utile quando il bucato è molto sporco. Ma poiché richiede molta acqua, non è essenziale per il bene dell’economia. Idealmente, dovrebbe essere usato con parsimonia o dovrebbe essere versato aceto bianco.

Per quanto riguarda il secondo scomparto “II”, è destinato al detersivo in polvere o liquido. Può anche essere versato in una sfera di misurazione, che a sua volta viene posizionata nel cestello della lavatrice.

L’ultimo scomparto con il simbolo del trifoglio è riservato all’ammorbidente. Tuttavia, l’uso dell’aceto bianco è consigliato per le sue proprietà emollienti e anticalcare.

Se hai una lavatrice a carica dall’alto

Macchina a caricamento dall'alto – Fonte: SPM

In questo caso, le cose sono diverse. Infatti, se hai una lavatrice a carica dall’alto, è il cestello che dovrebbe ospitare il bucato. Tutto quello che devi fare è semplicemente aggiungere la quantità indicata sul flacone di detersivo. Puoi quindi aggiungere una dose di ammorbidente prima di metterci dentro tutta la biancheria sporca.

Tieni presente che l’aggiunta di ammorbidente al bucato potrebbe causare la comparsa di macchie suivestiti.

Cosa succede se si sceglie lo scomparto sbagliato quando si utilizza il cassetto della biancheria?

Quando ci si accinge ad utilizzare la lavatrice, è, come abbiamo visto, necessario utilizzare lo scomparto giusto. Se versi il detersivo in polvere nella vaschetta che non gli è assegnata, non sarai in grado di sfruttare la sua efficacia e tutti i suoi poteri pulenti.

In questo caso, il processo di lavaggio non sarà affatto ottimale e il tuo bucato potrebbe addirittura finire per emanare forti odori sgradevoli.

Ecco i chiarimenti sui cestini dei cassetti della lavatrice. D’ora in poi, mettere il bucato nello scomparto giusto non dovrebbe più avere segreti per te.